Carta dei Servizi

Le “Carte dei Servizi” sono state introdotte nell’ordinamento italiano relativamente da breve tempo (la prima direttiva al riguardo è stata emanata con D.P.C.M. del 27 gennaio 1994), con lo scopo di modellare i servizi pubblici in modo da aumentarne l’efficienza e meglio rispondere ai bisogni ed alle esigenze degli utenti.

L’ Impresa Sociale DM-RiAbilita (già Protos Abilita) s.r.l. di UILDM Venezia Onlus ha ritenuto di dover adottare una “Carta dei Servizi” al fine di garantire una maggiore chiarezza nei confronti del cliente per tutelarne i diritti e le aspettative. E’ prevista, a tal riguardo, la possibilità di formulare reclami attraverso una procedura predefinita e garantita. Impresa DM-RiAbilita s.r.l. di UILDM Venezia Onlus, attraverso la “carta dei servizi”, attua una promessa rivolta ai destinatari dei propri incarichi, relativamente alla “qualità”, ai “tempi”,nonché dei “rimedi” ad eventuali disfunzioni e manchevolezze.

La “carta” è centrata sui principi dell’ eguaglianza, dell’ imparzialità, della continuità, dell’efficacia ed efficienza, oltre che della partecipazione.
I principi di uguaglianza ed imparzialità garantiscono la parità di tutti i fruitori ed evitano la discriminazione, tenendo conto delle diversità dei bisogni.

Il principio di continuità garantisce l’impegno di DM-RiAbilita di proseguire nel tempo il servizio.

Il principio della partecipazione assicura la flessibilità del servizio,  il suo continuo adattarsi alla evoluzione medico scientifica, ed, in particolare il suo adattarsi alle esigenze manifestate dai fruitori, nonché all’emergere di nuovi bisogni ai quali è possibile dare risposta con la nostra organizzazione.

 

Scarica (versione PDF):