Ritardi di linguaggio

Bambini entro i 36-40 mesi (3 – 3 ½ anni)

Il Ritardo di Linguaggio orale si manifesta attraverso un mancato o lento sviluppo del linguaggio (in produzione e/o in comprensione) non associato ad altri disturbi.

Il ritardo può manifestarsi in modo più o meno grave, coinvolgendo tutto il linguaggio o solo una delle sue componenti ovvero:

  • livello fonetico-fonologico (suoni-articolazione)
  • livello lessicale-semantico (parole-significati)
  • livello morfo-sintattico (frasi)
  • livello narrativo (racconti)